Il nuovo algoritmo di Fb ci cambierà la vita?!

In molti sono preoccupati da questo cambiamento in quanto non potranno più raggiungere massivamente una grossa fetta degli utenti di Fb. Quello di cui però in molti non vogliono rendersi conto è che i dati del web sono tutti sfalzati… da sempre!

Ci sono molte persone che hanno 3 profili, quello per la famiglia, quello goliardico per gli amici e quello finto per la “comara”. Ci sono ragazzini sotto i 15 che si spacciano per adulti, profili finti a non finire per i fini commerciali più disparati e tantissime informazioni inserite in maniera non veritiera dagli utenti: gusti, preferenze, studi, viaggi, lavoro… Tutto ciò sfalza il targeting delle promozioni.

Come si fa a considerare “reale” un dato che nasce da questo marasma?

L’algoritmo di Facebook segue i dati di mercato che ci dicono che le persone chiedono più privacy e contenuti mirati… dopo un periodo di espansione “che bello! guardiamo tutto!” gli utenti stanno diventando più settoriali saturati forse dalle troppe informazioni, spesso inutili, che questo social (come altri) propinano in continuazione. L’errore di molti investitori è sempre stato quello di cercare di vendere a tutti i costi, al numero maggiore di utenti. Per questo in molti si sono comportati fino a ora come strilloni al mercato.

  • Il mio detersivo lava più bianco!

  • Il mio profumo non olezza!

  • solo io ti renderò felice!

E’ la qualità del messaggio che lo rende interessante, non quanto si spende per promuoverlo o quante persone lo visualizzano. Se fate buoni contenuti, interessanti e accattivanti, allora vedrete che una fetta di pubblico (fosse anche minore) sarà interessato a saperne di più e vorrà conoscervi. Quello è un contatto che non perderete più.

GDPR e altri limiti

Facebook negli ultimi mesi ha dovuto ulteriormente limitare la libertà con la quale tracciava i profili di tutti i suoi iscritti. Per ora solo in Europa ma si pensa che presto altre nazioni cercheranno di uniformarsi a la regolamentazione della comunità europea, per proteggere i dati degli internauti. Tutto questo ha dato un ulteriore colpo a tutti coloro che vendevano con estrema facilità la pubblicità sui social, come nuovo mezzo indiscusso e infallibile per trovare clienti e raggiungere il target di riferimento.

Non sono mai esistite le creme miracolose che eliminano le rughe, non esiste nulla che contrasti la caduta dei capelli se non il pavimento.

Se siete interessati a far crescere la vostra azienda, a trovare nuovi clienti e avvicinare nuovamente dei vecchi, non sperate in un miracolo a buon mercato ma piuttosto affidatevi a persone competenti che possano in base alle vostre necessità e possibilità, guidarvi verso il successo. Questa è l’unica vera formula garantita che funzioni, il resto, è roba da strilloni di piazza.

2018-10-17T10:57:02+01:00Gennaio 13th, 2018|Categories: All new things, Business, News, SEO Tips|Tags: , , , |